Gruppo Sportivo Bavastrelli

Benvenuti nel sito del G.S. Bavastrelli
HOME
ORGANIGRAMMA
STORIA
IMPIANTI
FOTO GALLERY
EVENTI 2010
COME ARRIVARCI
CONTATTI
LINKS
16 Maggio 2011

Propata. Alla chiusura dei seggi il piccolo comune di Propata ha deciso il suo nuovo sindaco: Renato Cogorno, sostenuto da “Insieme per Propata”, lista di centro sinistra appoggiata dal sindaco uscente Sandra Della Rovere, già al secondo mandato e quindi non più candidabile, con l’80,95% dei voti.

Renato Cogorno, ingegnere, classe 1950, è nato a Genova ed è già stato vicesindaco nel precedente mandato. I suoi avversari sono stati ben cinque: per il centro destra “Rinnoviamo la vallata”, con candidato sindaco Claudio Avanzino, già consigliere di minoranza che ha preso il 10,47% dei voti.


A seguire altre liste, con nomi pochi conosciuti in vallata, e con la maggior parte dei candidati non residenti a Propata: “Comunisti dell’Alta Valtrebbia per Propata”, “Destra in Valle”, “Unione Democratica consumatori pensionati”. Infine Antonio Censi si candida con una lista appoggiata dalla Lega Nord.
Con 167 abitanti e sei liste il caso Propata è balzato subito agli onori della cronaca.

Nel Comune di Propata ha votato circa il 61 % degli aventi diritto.
Cogorno ha vinto con 85 voti contro gli 11 del suo più diretto concorrente. «Un buon risultato - dice - che premia il lavoro fatto finora. Ho lavorato prima con assessore poi come vice sindaco e ho conquistato la fiducia dei residenti».
Gli obiettivi del sindaco: mantenere l’attuale situazione trasporti e le bellezze ambientali. «Come io sono arrivato qui - afferma Cogorno - anche altri possono sentire il richiamo di questo paese, la tecnologia ci potrà aiutare a renderlo più vivibile».





MARKETING

 Clicca qui
 
METEO
 
 
 
 

2009-2013 © G.S. Bavastrelli. Tutti i diritti sono riservati al G.S. Bavastrelli.